“Ho sempre amato il deserto. Ci si siede su una duna di sabbia. Non si vede nulla. Non si sente nulla. E tuttavia qualche cosa risplende nel silenzio.” La collezione PE2016 di Pomandère trae spunto dal deserto e dai paesaggi fantastici del Piccolo Principe di Antoine de Saint-Exupéry

Pomandère nasce dalla passione di Carlo Zanuso, cresciuto nella camiceria di famiglia dove ha attinto l’amore per i tessuti, sperimentato la propria manualità e giocato con carta e modelli.

Un brand che unisce tradizione e contemporaneità; sono questi gli ingredienti di successo di Pomandère, che crea collezioni donna e uomo partendo dalla rivisitazione della camicia maschile, per arrivare al capo spalla, passando per gonne e pantaloni, fino agli accessori.

I tessuti pregiati e naturali sono utilizzati per dar vita a volumi e dettagli dallo stile androgino, confortevole con dettagli che rendono i capi vissuti, easy-chic.

La collezione Primavera-Estate 2016 di Pomandère trae ispirazione dal deserto e dalle sue cangianti atmosfere, dai colori unici e brillanti e dalla luce accecante che caratterizza questo paesaggio. Contrasti forti che trovano un equilibrio attraverso tessuti e forme che si adattano al paesaggio, creando una totale sintonia.

Dai blu profondi dei Tuareg del Sahara, che creano un contrasto cromatico con i toni neutri della sabbia, ai colori del Gobi, in cui intense tavolozze cromatiche ispirano parte della collezione, che spazia dal rosso vivo all’ocra più brillante e, come un uccello che sorvola il deserto, riscende in picchiata a riprendersi i toni.

I tessuti fluidi cadono ampi mentre antichi ricami ajour, pizzi traforati e preziosi jacquard arricchiscono le trame naturali delle tessiture. Gli abiti sono lunghi dalla scollatura profonda, i caban dal taglio morbido realizzati in stuoie armaturate in cotone e in lino cotone, i pantaloni dal fitting casual sono proposti con giacche dal taglio più slim. La presenza delle stampe allover, con la loro grafica ”ritmica”, ripetuta e nitida, rafforza l’impatto cromatico della collezione.

La collezione PE16 di Pomandère può sembrare quell’immagine sfocata che si intravede nel deserto, una sorta di miraggio in cui le forme maschili e le fluidità femminili si confondono e i colori chiari e scuri si miscelano in un contrasto piacevole.